Recupero Punti Patente di Guida Padova -

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Recupero Punti Patente di Guida Padova

Patenti

Recupero Punti della Patente


Tutti i possessori di patente o di patentino C.I.G.C. (non è possibile avere entrambi) ha in dotazione 20 punti.
Nel caso in cui avvengano illeciti al Codice Stradale di una certa gravità, è prevista in aggiunta ad una ammenda amministrativa e ad un probabile provvedimento sulla patente o sulla carta di circolazione, la decurtazione di un determinato numero di punti.
La congruenza tra infrazioni e punti decurtati (tolti) è visibile nella tabella allegata all'art. 126 bis del codice stradale.

Nel caso di esaurimento di tutti i punti, è necessario ripetere gli esami per la patente (revisione). Chiunque perpetri contravvenzioni, ma nei due anni consecutivi non ne commette altre che implichino la decurtazione, ha il reintegro completo dei 20 punti. Chi infine non si macchia di alcuna infrazione, ad ogni biennio avrà  un' aggiunta pari a due punti, fino ad un massimo di 30 punti collettivi. Per scoprire il punteggio associato alla propria patente, è possibile telefonare al numero 848782782 o consultare il sito internet  ilportaledellautomobilista.it

Il conducente che effettua più infrazioni in un'unica volta, può essere privato di al massimo 15 punti, a patto che un'infrazione non causi la sospensione o revoca della patente. La comunicazione del CED (Centro Elaborazione Dati) del Ministero dei Trasporti, che riferisce in maniera ufficiale la decurtazione dei punti, e che accorda alla frequenza di un corso di recupero, il quale varia in base alla categoria di Patente.
• il corso per i titolari di patente A e B ha durata di 12 ore e permette di recuperare 6 punti
• il corso per i titolari di patente C, D, CE, DE, KA e KB ha durata di 18 ore e permette di recuperare 9 punti
• il corso per i titolari di CQC ha durata di 20 ore e permette di recuperare 20 punti.

L'indennizzo dei punti decorre dalla data di rilascio dell'attestato di frequenza al corso.

Doppio punteggio per gli autisti professionali
Il sistema della decurtazione dei punti si impiega anche per la Carta di Qualificazione del Conducente e al Certificato di Abilitazione Professionale di tipo KB, se le infrazioni sono commesse mentre si è alla guida dell'autoveicolo per cui sono obbligatorie le suddette abilitazioni e durante l'esercizio dell'attività professionale. Il punteggio non si cumula nel caso il conducente sia in possesso sia di CQC che di KB.
Il corso di recupero punti sono organizzati dalle autoscuole, durano 20 ore e acconsentono di riottenere fino ad un massimo di 9 punti.
Nel caso in cui avvenga la perdita totale del punteggio, la CQC o il KB sono revocati se il guidatore non supera l'esame di revisione. Se avviene la revoca della patente di guida, detti documenti sono sempre revocati.

Neopatentati
Tutti coloro che hanno conseguito la patente in seguito al 1 ottobre 2003, e che non siano già possessori di altra patente di categoria B o superiore, i punti resi nella tabella allegata all'art. 126 bis, per ogni singola infrazione, vengono raddoppiati allorché le inosservanze siano effettuate entro i primi tre anni dalla data di rilascio.
Durante questi tre anni, l'assenza di violazioni di una norma di comportamento da cui origini la decurtazione del punteggio demarca l'attribuzione di un punto all'anno fino ad un massimo di tre punti.

L'articolo del Codice della Strada correlato a questo argomento ( Recupero Punti Patente di Guida ) è l'Art. 116 Cds


Recupero Punti Patente di Guida Padova

 
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu